Origini e nascita della Musica House | maTeo Radio -

Vai ai contenuti

Menu principale:

Origin
Origini Musica House
Come e dove nasce la Musica House. Brevi cenni storici sulle origini della Musica House

Annuncio
  
Ascoltaci anche sul tuo Smartphone senza scaricare nessuna App
I migliori Album e Canzoni di
Musica House - Vedi ora Tutto >
Streaming test


La Musica House nasce in modo definitivo nelle discoteche di Chicago nella prima metà degli anni ottanta e fortemente influenzata dalla disco music e da elementi del soul e funk dei tardi anni settanta.

Infatti nell' anno 1976 due giovani chiamati Larry Levan e Frankie Knuckles decisero di trasfomare un garage per auto a New York al N.84 di King Street in una discoteca e iniziare ad organizzare al suo interno serate danzanti.



PARADISE GARAGE - ex Tempio della Musica House New York
E' proprio qui che DJ Larry Levan e DJ Frankie Knuckles accesero la miccia a questo nuovo suono, nel lontano anno 1976.

Nel 1977 Knuckles si trasferì a Chicago, diventando il DJ della discoteca Warehouse, mentre il garage rimase alla guida di Larry Levan che venne denominato nel 1978 Paradise Garage e diventando uno dei più importanti locali di New York.

Si pensa che proprio da qui venne accesa la "miccia" a questo nuovo suono. Insomma è da qui che partì questo modo nuovo di fare musica danzante che poi si affermo in modo definitivo nella discoteca Warehouse di Chicago che nel corso degli anni 80 etichettò definitivamente il termine House Music.



WAREHOUSE - Tempio della Musica House a Chicago ( Foto Storica )
E' proprio qui, negli anni 1977-1978 che il DJ Frankie Knuckles dopo aver lasciato il DJ Larry Levan si trasferì per suonare e mixare i mitici album di vinile che hanno fatto ballare milioni di giovani.

Negli anni successivi Knuckles e Levan, per il modo di mixare i dischi con pattern di drum machine e vocalizzi soul ottennero sempre maggior successo e iniziarono ad essere imitati.

La nascita ufficiale del genere si può convenzionalmente far risalire al 1983, quando la casa discografica Imports Etc di Chicago iniziò a vendere dischi con la denominazione di "musica house".
La prima etichetta ufficiale fu la Dj International (1983) di Lerry Sherman a cui seguì la Traxx Records (1985) di Rocky Jones.

Nascita ufficiale della House Music
La nascita ufficiale del genere House si può convenzionalmente far risalire al 1983, quando la casa discografica Imports Etc di Chicago iniziò a vendere dischi con la denominazione di "musica house".
La prima etichetta ufficiale fu la Dj International (1983) di Lerry Sherman a cui seguì la Trax Records (1985) di Rocky Jones.
In foto uno dei primi vinili House suonato e prodotto da Dj Frankie Knuckles compagno di avventure di Dj Larry Levan quando suonavano insieme al Paradise Garage di New York.

Questo genere musicale diventò molto popolare quando si cominciò a diffondere nelle comunità Latino-Americane, Afro-Americane verso gli anni 80 nella città di Chicago. Nella Grande Mela ( NY ) la prima House veniva suonata da Radio Kiss FM.



COPERTINA PRIMO DISCO HOUSE DI PRODUZIONE ITALIANA 1989 - "Ride On Time" dei Black Box.  DJ e produttori Mirko Limoni, Daniele Davoli e Valerio Semplici.

In Europa la Musica House iniziò a diffondersi già dal 1986 in Inghilterra e nel frattempo anche a Ibiza, già nota dai fine anni settanta per la sua vita notturna, il nuovo suono di Chicago si era diffuso in numerose discoteche come l' Amnesia, dove veniva ballato in party all'aria aperta e accompagnato dall'assunzione di ecstasy, droga che divenne ben presto simbolo per alcuni giovani che cercavano lo sballo nelle discoteche.

Dall' anno 1986 in poi incominciavano a nascere nuove miscele di suoni che aprivono la strada all' Acid House, Deep House, Hip House, Tribal House, Ambient House, Progressive House ecc.

Nel 1989 venne pubblicato il primo disco House Italiano d'esportazione: "Ride On Time" dei Black Box (ottocentomila copie vendute solo in Inghilterra e prima posizione della U.S. Dance Chart di Billboard), ideato dal trio di DJ e produttori Mirko Limoni, Daniele Davoli e Valerio Semplici. Dagli anni 2000 in poi la House non è più definibile in maniera precisa, essa ha avuto sempre più contaminazioni da tutti i tipi di musica.





Il pubblico quindi si aspettava che il DJ con la sua creatività, riuscisse ogni volta a proporre qualcosa di originale e qualitativamente alto che si distingueva dallo stile degli altri disc jockey.

maTeo Radio preferisce suonare la Classic House basata su suoni classici, ( soul, funk, e dance ), comunque trasmettiamo un pò tutti i generi che derivano dalla Musica House per accontentare tutti i gusti.

Ringraziamo per i suggerimenti avuti.

Team, maTeo Radio - Milano Italy

Acquista ora CD o MP3 House
I migliori Album House, Deep House, Tech House, Classic House, Electro House, Funky House e qualche nota di Urban Soul dagli anni 2000 sino ai nostri giorni.
Annuncio
Offerte su Amazon!
 
Torna ai contenuti | Torna al menu