Album e canzoni di Chantal Curtis | maTeo Radio

Prova1
Vai ai contenuti
Chantal Curtis - Top Albums
Top Album e canzoni di Chantal Curtis selezionati per voi e preferiti da maTeo Radio

Amazon Music Unlimited
Lo trovi qui
Defected Presents Glitterbox London
Chantal Curtis & Various Artists
________________________________________________________________________________________________________________
Breve biografia dell' artista
Cantante francese, originaria della Tunisia, è meglio conosciuta per la canzone Disco "Get Another Love" e "Hit Man" apparsa in America sull'etichetta della Key Records.
Chantal Curtis dell'album di Michele francese, il produttore di Chantal, Pierre Jaubert, racconta a DiscoMusic.com di averla scoperta alla fine degli anni '70 per le strade di Parigi. Stava camminando per la strada mentre parlava con un'altra donna e gli è subito piaciuta la qualità della sua voce. Jaubert chiese a Chantal se potesse cantare. Ha detto di sì e che stava cercando lavoro.
È al momento dell'uscita del suo primo album che la sua vita sta andando fuori controllo. Sfortunatamente, il suo fidanzato, Philippe Briche, che è stato un arrangiatore e pianista di talento, l'ha trasformata in droghe pesanti e per questo è stata in prigione. Chantal Curtis ha registrato Can not You Feel It e diversi altri brani tra cui Disco Dance, ma poiché stava scontando il tempo in prigione, Jaubert ha pubblicato le canzoni su un album con lo pseudonimo di Michele. È stato pubblicato in Francia su Epic Records e in America su West End Records con il grande successo di Disco Dance.
Avanziamo rapidamente fino al 1979 e il duo lavora sul rilascio dell'album Get Another Love sotto il suo nome. L'album fu pubblicato in America su Keylock Records da New York e vide una discoteca e un'esposizione radiofoniche diffuse.
Chantal fu assassinata in Israele nel 1985, presumibilmente vittima di una pallottola destinata al suo fidanzato Philippe Briche. La fonte di questo è Pierre Jaubert, il suo produttore..



Copyright © 2021 maTeo Radio - Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti